Ricette

  • 3 ore
  • Bassa

Brioches con crema pasticcera e mele

Ingredienti
Per l’impasto
150 g di Farina tipo 0 Manitoba
150 g di Farina tipo 00
60 ml di latte
90 ml di acqua
Un uovo
60 g di zucchero 
30 g di olio di semi
3 g di sale 
7 g di lievito di birra fresco

Per la crema pasticcera
250 ml di latte 
2 tuorli 
40 g di zucchero 
Amido di mais
Buccia di un limone

Per le roselline di mela
3 mele rosse
Un cucchiaio di zucchero
Succo di un limone

Per lucidare
50 g di zucchero
40 ml di acqua

Preparazione
Dopo aver fatto sciogliere il lievito di birra, il latte, lo zucchero e l’uovo nella ciotola di una planetaria, aggiungete gradualmente il mix di farine e l’acqua e impastate con il gancio apposito.
Unite anche il sale e l’olio e continuate a lavorare il vostro impasto per una decina di minuti, fino a quando non sarà liscio e ben incordato. Formate quindi una palla e riponetela in una ciotola lontano da possibili correnti (nel forno spento ma con luce accesa, ad esempio). Fate lievitare fino al raddoppio. Nel frattempo, preparate la crema pasticcera: in un ampio recipiente versate i tuorli e lo zucchero e mescolate energicamente con una frusta per ottenere un composto omogeneo. Aggiungete pian piano anche l’amido setacciato e continuate a lavorare bene gli ingredienti tra di loro. Dopo aver grattugiato la scorza di un limone (state attenti a non prelevarne la parte bianca), unitela in un pentolino insieme al latte, e portate a bollore. A questo punto togliete dal fuoco il latte e versatelo a filo sul composto, continuando a mescolare affinché non si formino grumi. Poi trasferite nuovamente la crema sul fuoco e continuate a mescolare fino a quando non sarà densa e morbida. Dopo aver rimosso le scorze del limone, versate la vostra crema in una ciotola e lasciatela raffreddare per un po’. Per evitare l’apparsa della “patina” sulla superficie della crema, quando questa è ancora calda coprite la ciotola con della pellicola. Mentre la crema raffredda, dedicatevi alla preparazione delle roselline di mela: con l’aiuto di una mandolina tagliate le mele a fettine sottili, poi tuffatele in un pentolino insieme allo zucchero e al succo di limone. Coprite il tutto con acqua e cucinate per alcuni minuti, poi spegnete il fuoco e scolate. Disponete 5/6 fettine di mela su un piano di lavoro, sovrapponendo leggermente l’una all’altra. Poi arrotolatele su sé stesse per formare delle roselline. Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e dividetelo in 6 pezzi da 20 g e 12 pezzi da 40 g, poi formate delle palline con la tecnica della pirlatura e lasciatele riposare per dieci minuti, coperte da pellicola. Prendete nuovamente le sei palline da 20 g e stendetele per ottenere dischi di diametro 7 cm, che disporrete su una teglia rivestita da carta da forno. Per evitare che l’impasto si secchi velocemente, copritelo con della pellicola. Con le 12 palline di impasto rimanenti formate dei cordoncini lunghi circa 15-28 cm. Intrecciate due cordoncini per volta avvolgendoli tra loro e successivamente posizionateli attorno ai sei dischi di pasta, poi riempite il centro di ogni brioche con della crema pasticcera e lasciate lievitare sin quasi il raddoppio. Adagiate sulla crema le roselline di mele e infornate per circa 40 minuti in forno statico, impostato a 180°C. Mentre le brioches cuociono, preparate una soluzione di acqua e zucchero per lucidare i vostri dolcetti: riempite un pentolino con 40 ml di acqua e 50 g di zucchero e portate a bollore, poi spegnete il fuoco e fate raffreddare. Sfornate le vostre brioches, spennellatele con lo zucchero e servitele ancora tiepide.



In collaborazione con Deliziosa Virtù

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sul mondo Grandi Molini Italiani

Offerte speciali, sconti, promozioni e tante curiosità dal gruppo Grandi Molini Italiani.

Per accedere al download è necessario effettuare la login.

Effettua la login