Ricette

  • 30 minuti
  • Bassa

Pancakes salati alle carote

Ingredienti
Per l'impasto
150 g di Farina Integrale
190 ml di bevanda vegetale di avena non zuccherata
120 g di carote grattugiate
1 cucchiaio di formaggio stagionato vegetale
1 cucchiaio di lievito alimentare
1 cucchiaio di olio di semi di girasole
1 cucchiaio di aceto di mele
5 g di cremor tartaro
½ cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
 
Per decorare
Yogurt vegetale non zuccherato
Cipollotto
Noci
Sciroppo d’acero
 
Procedimento
Dopo aver sbucciato le carote e averle private delle estremità, grattugiatele finemente e tenetele momentaneamente da parte. In una ciotola mescolate la farina, il cremor tartaro, il bicarbonato e il sale setacciati; in un’altra ciotola unite la bevanda vegetale, l’olio di semi, l’aceto di mele, il formaggio vegetale stagionato grattugiato e il lievito alimentare. Utilizzate una frusta per amalgamare bene tutti gli ingredienti, poi aggiungete anche le carote grattugiate e mescolate bene per farle incorporare al composto. A questo punto completate aggiungendo anche gli ingredienti secchi e con l’aiuto di una spatola fate dei movimenti dal basso verso l’alto, senza lavorare troppo la pastella. Ora portate una padella antiaderente leggermente oleata sul fuoco e iniziate a cuocere i vostri pancake: utilizzando un cucchiaio o le vostre mani prendete un po’ di pastella, adagiatela sulla padella e modellatela per dare al pancake una forma tonda. Quando noterete alcune bollicine sulla superficie, girate il pancake e lasciatelo cuocere anche dall’altro lato. Procedete fino a terminare tutta la pastella a vostra disposizione.
Ultimate accompagnando i pancake con yogurt vegetale, cipollotto tagliato sottile e noci tritate. Se siete amanti del contrasto dolce/salato potete anche aggiungere dello sciroppo d’acero.



In collaborazione con Essenza Vegetale

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sul mondo Grandi Molini Italiani

Offerte speciali, sconti, promozioni e tante curiosità dal gruppo Grandi Molini Italiani.

Per accedere al download è necessario effettuare la login.

Effettua la login