Ricette

  • 3 / 9 ore
  • Bassa

Panini Raschi o Biscotti di San Martino

Ingredienti (Per circa 32 panini)
250 g di Farina Tipo 1
250 g di Farina Tipo Manitoba
100 g di strutto
250 g di lievito madre maturo (oppure 30 g di lievito di birra)
17 g di semi di anice
280 g di acqua a temperatura ambiente
1 presa di sale
2 cucchiai di farina (Tipo 1 o Manitoba)
 
Per la farcia
Ricotta fresca q.b.
Marsala q.b.
Zucchero a velo q.b.
 
Procedimento
Come prima cosa sciogliete il lievito in metà dell’acqua totale, poi utilizzate la miscela ottenuta per intridere la farina. Aggiungete l’acqua restante, poi lo zucchero, il sale e i semi di anice. Quando l’impasto si sarà formato, aggiungete un po’ per volta lo strutto e, se necessario, aggiungete i due cucchiai di farina. Create una palla e lasciatela riposare all’interno di una ciotola leggermente unta e a temperatura ambiente per circa 4/6 ore se utilizzate il lievito madre, per circa 1 ora e mezza se utilizzate il lievito di birra.
Trascorso il tempo di lievitazione, tagliate l’impasto in 4 spicchi, e ogni spicchio in 8 parti. Arrotolate ogni spicchio ottenuto così da formare dei cilindri spessi circa quanto un dito, poi arrotolateli su loro stessi dando vita ad una rosellina. Adagiate ogni spirale in piedi sulle teglie rivestite di carta forno e lasciate lievitare fino al raddoppio: ci vorranno circa 1 o 2 ore se utilizzate il lievito madre e circa 30 minuti se utilizzate il lievito di birra.
Terminata anche la seconda lievitazione, fate cuocere a 200° per circa 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 160° e continuate la cottura per circa 15/20 minuti.
Una volta cotti lasciateli raffreddare, poi tagliate la parte superiore come a creare un foro a forma di cono, farcite con la ricotta precedentemente lavorata con due cucchiai di marsala, chiudete e spolverate con dello zucchero a velo.



In collaborazione con Vaniglia Cooking

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sul mondo Grandi Molini Italiani

Offerte speciali, sconti, promozioni e tante curiosità dal gruppo Grandi Molini Italiani.

Per accedere al download è necessario effettuare la login.

Effettua la login