Ricette

  • 3 ore
  • Bassa

Tartellette al cioccolato bianco e limone

Ingredienti (per 6 tartellette)
Per la frolla Milano
300 g di Farina Tipo 1
200 g di burro morbido ma plastico
1 tuorlo
40 g di miele di acacia
75 g di zucchero a velo
4 g di acqua
2 g di sale fino
La scorza di 1/2 limone
 
Per la mousse al cioccolato bianco
300 ml di panna fresca
90 g di cioccolato bianco

Per il lemon curd
200 g di zucchero semolato
90 g di burro
3 uova
2 limoni
 
Procedimento
Per la frolla Milano
Per prima cosa unite il burro morbido, lo zucchero a velo e il miele nella ciotola di una planetaria munita di gancio a foglia, e iniziate a lavorare gli ingredienti a bassa velocità. Una volta che il burro avrà assorbito lo zucchero e il miele, aggiungete anche il sale sciolto nell’acqua e il tuorlo. Completate con la scorza di limone grattugiata e la farina precedentemente setacciata, lavorando il tutto sempre con il gancio a foglia e a bassa velocità. Quando l’impasto sarà liscio e omogeneo, prelevatelo dalla planetaria con un tarocco e lavoratelo per dargli la forma di un panetto. A questo punto avvolgete la pasta frolla nella pellicola per alimenti e lasciatela in frigo a riposare per un’oretta.

Per la mousse al cioccolato bianco
Tritate finemente il cioccolato bianco e fatelo sciogliere a bagnomaria in una casseruola. A parte, portate 50 ml di panna non montata al limite dell’ebollizione, poi unitela al cioccolato e mescolate con una frusta per farla incorporare. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Ora montate la restante panna con uno sbattitore elettrico, unitela a più riprese al composto di cioccolato e mescolate piano dal basso verso l’alto per evitare di smontarlo. Trasferite il tutto in una ciotola, coprite con la pellicola per alimenti e fate riposare in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Per il lemon curd
Preparate il lemon curd: sciogliete il burro a bagnomaria, poi aggiungete lo zucchero, le uova, il succo di limone filtrato e la scorza grattugiata. Mescolate tutti gli ingredienti con una frusta e proseguite la cottura a bagnomaria per circa 15 minuti, senza mai portare a bollore la crema. Quando quest’ultima avrà velato il cucchiaio, versatela in una ciotola, copritela con pellicola trasparente a contatto e fatela riposare a temperatura ambiente. Portatela in frigo solo per addensarla leggermente.
 
Riprendete la frolla Milano, fatela riposare un po’ a temperatura ambiente così da ammorbidirla, poi stendetela con l’aiuto di un mattarello fino ad ottenere uno spessore di 4 mm. Usatela per ricoprire fondo e bordi di 6 stampi antiaderenti da tartelletta, meglio se con fondo rimovibile. Rimuovete l’eccesso di pasta frolla con un coltellino, bucherellate la base delle tortine con una forchetta e aggiungete all’interno di ognuna un quadratino di carta da forno, adagiandoci sopra delle biglie di ceramica. Proseguite con la cottura in bianco in forno, preriscaldato a 180 °C, per 15 minuti, poi rimuovete le biglie e la carta da forno e cuocete per altri 5 minuti finché la frolla sarà dorata. Sfornate e fate raffreddare. A questo punto versate la mousse al cioccolato in una tasca da pasticcere munita di bocchetta rigata da 13 mm, quindi farcite le tartellette. Ultimate con il lemon curd e, per conferire un tocco ancora più agrumato, con delle zeste di limone. Servite subito!



In collaborazione con Fiordifrolla

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sul mondo Grandi Molini Italiani

Offerte speciali, sconti, promozioni e tante curiosità dal gruppo Grandi Molini Italiani.

Per accedere al download è necessario effettuare la login.

Effettua la login